C’ERA UNA VOLTA (17) E’ morto PIERO FARULLI, il musicista che portò ad Aosta il suono dell’Utopia

Il 2 settembre, all’età di novantadue anni, è morto PIERO FARULLI. Artista ed educatore, era stato per trentadue anni la viola del mitico Quartetto Italiano, una delle più straordinarie formazioni cameristiche di tutti i tempi, formata nel 1947 con Paolo Borciani, Elisa Pegreffi e Franco Rossi. Finita nel 1977 quest’avventura, Farulli si era dedicato anima e corpo alla Scuola di Musica di Fiesole (fondata nel 1974) ed all’Orchestra Giovanile Italiana che, nel 1984, da questa era nata. «Sono degli strumenti–Leggi altro

C’ERA UNA VOLTA (5) Gli stage estivi in Valle d’Aosta dell’ORCHESTRA GIOVANILE ITALIANA

“La musica italiana di domani avrà i loro occhi, le loro mani, la loro sensibilità”. Lo scrivevo all’inizio del millennio a proposito del centinaio di giovani musicisti che, tra il 1996 e il 2005, ogni estate venivano ad Aosta per l’annuale stage estivo dell’ Orchestra Giovanile Italiana(OGI). E’ stata una facile profezia, perché molti di loro sono effettivamente diventati dei protagonisti della scena musicale attuale. Come la  fiorentina Lorenza Borrani, per esempio. Quattordici anni, soavemente bionda, quando nel 1997 le feciLeggi altro

I novant’anni di PIERO FARULLI, musicista, didatta, cittadino

Mercoledì 13 gennaio Piero Farulli compie 90 anni. Artista ed educatore, è stato per trentadue anni la viola del mitico “Quartetto Italiano”, una delle più straordinarie formazioni cameristiche di tutti i tempi, formata nel 1947 con Paolo Borciani, Elisa Pegreffi e Franco Rossi. “I quattro cavalieri dell’arco”, “sedici corde, uno strumento solo”, “quartetto ideale”, “al piò grand ‘ed tott”: sono solo alcune delle etichette date al gruppo nei suoi trent’anni di vita, caratterizzati- come scrisse Leonardo Pinzauti- da «un’ininterrotto spiritoLeggi altro

C’ERA UNA VOLTA (3) 14 luglio 1996: nasce “AOSTA CLASSICA”

Jung avrebbe, forse, parlato di “coincidenza significativa”. E’, comunque, simbolico che l’avventura della Scuola di Musica di Fiesole in Valle sia iniziata il 14 luglio, lo stesso giorno in cui, nel 1789, con la presa della Bastiglia, era scoppiata la Rivoluzione Francese. Rivoluzionaria, nel suo piccolo (e per la Valle), si è, infatti, rivelata anche “Aosta Classica”, la rassegna legata per dieci anni allo stage estivo della Scuola e dell’Orchestra Giovanile Italiana che ha fatto il suo debutto  proprio il 14Leggi altro