40 graNdi all’ombra (5) BEPPE D’ONGHIA e LUCIO DALLA

Non è facile trovare sul web una foto (o dei video) di Beppe D’Onghia con Lucio Dalla. Eppure del compianto cantautore il musicista pugliese (è nato a Taranto il 31 luglio 1963) è stato per oltre 20 anni il collaboratore, forse, più importante. Dai tour DallaMorandi (’90) e DallAmeriCaruso (’95) alle registrazioni di “Henna” e “Amen”. Per non parlare dell’importanza avuta nella sua svolta classica con l’opera “Tosca Amore Disperato” ed i concerti con il Nu-Ork Quintet (con cui ha registratoLeggi altro

“O fadista pequenino” LUCIO DALLA ricordato ad Aosta da ANA MOURA, la sacerdotessa del Fado

Destino ha voluto che il concerto aostano della cantante portoghese Ana Moura si sia tenuto lo stesso giorno, primo marzo 2012, della morte di Lucio Dalla. “O fadista pequenino“, com’era stato ribattezzato da Argentina Santos, la decana del fado portoghese, quando, nell’aprile 2005, si era esibito al teatro Sao Luiz di Lisbona, vero e proprio tempio del Fado. «Ho avuto il privilegio di cantare in Sicilia con lui e so quanto il Fado gli piacesse.- ha detto, commossa, Ana Moura duranteLeggi altro

Il “Work in progress Tour” dell’ossimoro DALLA-DE GREGORI tocca Saint-Vincent

La storia siamo noi. Lo dicono le parole di una celebre canzone di uno dei due e lo conferma la ultraquarantennale carriera di Lucio Dalla e Francesco De Gregori che li ha visti scrivere molte ed importanti pagine della storia della canzone italiana. “La storia siamo noi” è stato anche il tema dato quest’anno al concertone romano del 1° maggio che ha visto i due cantautori, nuovamente insieme, protagonisti di fronte ad un pubblico stimato in 800.000 spettatori. Una reunion,Leggi altro

LUCIO DALLA: la musica migliore nasce dal caos

«La montagna? Mi affascina per l’effetto dei contrari, perché io sono un essere marino. Finché ho avuto tempo andavo spesso a sciare: passavo un mese a Livigno e sono stato molte volte qui da voi a Cervinia. Mi piace l’atmosfera della montagna, però mi ci sento provvisorio, mentre al mare sono proprio a casa.» Parola di Lucio Dalla prima del concerto tenuto il 30 marzo 2010, in un Palais Saint-Vincent al gran completo, che ha avuto come filo conduttore proprioLeggi altro

LUCIO DALLA: più del marmo, per scolpire una società servono le parole

  Note bellissime (ma anche qualche “stonatura”)  hanno accompagnato la presentazione  di “Babel”, il primo Festival della parola in Valle d’Aosta. La piccola nota stonata sta nel nome scelto, “Babel”, che è uguale a quello di un altro, celebre, Festival di letteratura, quello di Bellinzona, la cui quarta edizione si è svolta dal 17 al 20 settembre scorso. Le note bellissime sono state, invece, quelle di Lucio Dalla, primo testimonial della manifestazione, che nel pomeriggio di lunedì 19 ottobre èLeggi altro

RON: da quarant’anni al centro della musica

A stare “al centro della musica” Rosalino Cellamare, in arte Ron, è abituato da quarant’anni. Al punto da avere scritto una canzone con questo titolo, che, con almeno una dozzina di altri successi (da “Anima” a “Io ti cercherò”, da “Piazza Grande” a “Non abbiam bisogno di parole”), è entrata nel Dna musicale degli italiani. Canzoni che si sono dimostrate infallibili anche nel corso del concerto che, accompagnato solo da una corista, Ron ha tenuto  venerdì 29 maggio nella Sala GranLeggi altro