GIANLUCA MOSOLE: un chitarrista fuori dal normale

Al primo impatto Gianluca Mosole incuriosisce per una caratteristica più unica che rara: suona la chitarra da mancino senza girare le corde. Ma, mentre ci si chiede come cazzo faccia, non si tarda a venir coinvolti da uno stile personalissimo, che, pur nel suo funambolismo, conserva una grande comunicativa. E’ successo anche ad Aosta, il 9 dicembre, in occasione del quinto “Guitar Day”, organizzato dall’associazione culturale “Arteintesta”, che ha radunato sul palco del Teatro Giacosa alcuni dei migliori chitarristi italiani. «E’Leggi altro

ROBERTA RASCHELLA’: il “guitar hero” coi tacchi a spillo

Il “Guitar Day”, organizzato dall’associazione culturale “Arteintesta” di Aosta, ha festeggiato i 5 anni di vita con un’edizione altamente spettacolare che il 9 dicembre ha radunato sul palco del Teatro Giacosa  alcuni dei migliori chitarristi italiani. Ce n’è stato per tutti i gusti: dal blues del piemontese Luigi Tempera (con il trio acustico The Explorer Blues Band) al “fusion project” di Gianluca Mosole, passando per l’energia rock di Roberta Raschellà. Proprio quest’ultima ha costituito la novità dell’edizione, evidenziando l’affermarsi delle “quoteLeggi altro

3° “Guitar Day- Festival chitarristico di Aosta”

La nuova, ennesima, associazione culturale valdostana si chiama “Arteintesta”. In realtà in testa al suo fondatore e vice presidente Luca Addario (il presidente è Simone Pellicanò) c’è, più specificatamente, la chitarra. Così come al suo maestro Alessandro Giorgetta, virtuoso dello strumento, che per anni al CCS Cogne ha tenuto corsi di chitarra che hanno avuto Addario tra gli allievi, mentre attualmente è docente dello special-lab di chitarra rock-fusion presso la SFOM di Aosta. Ed è stato sempre Giorgetta a creare e promuovere “Guitar Day- Festival chitarristicoLeggi altro