Al Teatro Romano i KYMERA festeggiano la Valle d’Aosta e il loro primo anniversario

Il 4 settembre, sul palco del Teatro Romano di Aosta, Simone Giglio e Davide Dugros hanno festeggiato l’anno più straordinario della loro carriera artistica. Martedì 7 settembre 2010, infatti, i Kymera avevano iniziato, su Rai2, la loro avventura a X Factor 4. Una puntata che resta memorabile per il giudizio espresso dall’ “esperto” Cristiano Malgioglio che, dopo che avevano cantato “Frozen” di Madonna con qualche problema di intonazione, li “freddò” sentenziando: “per me sono senza talento, valgono meno di zero”.Leggi altro

La voce “nera” della rossa NOEMI festeggia la Valle d’Aosta

E’ una delle cantanti italiane con la voce più “nera” ed il suo colore preferito è il rosso. Non ci poteva, quindi, essere artista migliore per festeggiare la Valle che la ventinovenne romana Veronica Scopelliti, in arte Noemi, che il 4 settembre si è esibita al Teatro Romano di Aosta in uno spettacolo che rientrava nelle manifestazioni per la Festa della Valle d’Aosta. «RossoNoemi è il titolo del mio ultimo cd– ha precisato prima del concerto- ma rosso è ancheLeggi altro

Il cuore di Aosta batte per ELISA

Bagno di folla era stato il giorno prima per Claudio Baglioni, e bagno di folla è stato anche per la trentaduenne friulana Elisa Toffoli, in arte Elisa, che la sera del 7 settembre si è esibita in Piazza Chanoux, ad Aosta, per la due giorni pop organizzata in occasione della Festa della Valle d’Aosta.Più che di bagno di folla, in realtà, sarebbe giusto parlare di folla bagnata, visto che un’insistente pioggia ha inzuppato le migliaia di spettatori di tutte le età che nonostanteLeggi altro

Ad Aosta tutti “rimBaglioniti” da CLAUDIO BAGLIONI

C’è da scommetterci: se, a breve, si organizzassero concerti sulla Luna, uno dei primi ad esibirsi sarebbe Claudio Baglioni. La Terra gli sta, ormai, stretta. Ha cantato dappertutto, e dove non era mai stato (Cina e Australia) si esibirà nel corso del tour “One world 2010” partito il 6 marzo da Atlantic City, che, dopo aver toccato il Nord America e l’Europa, riprenderà il 7 ottobre da Buenos Aires, portandolo in Sud America, Asia, Australia e Sudafrica. Quella che siLeggi altro