Successo del “RIGOLETTO” di FEDERICO LONGHI a Linz

Dopo il trionfale debutto del 4 novembre, al Landestheater di Linz si susseguono le repliche del “Rigoletto”, e, ogni volta, l’esito è lo stesso: la Großer Saal, capace di 2000 spettatori, piena, con ovazioni a scena aperta e, al termine, ripetute chiamate in scena. Particolarmente acclamato è il baritono valdostano Federico Longhi nel ruolo del protagonista. «Dopo la prima,- racconta- il sovrintendente del teatro mi ha abbracciato felice e detto che tutti, dal direttore d’orchestra Martin Braun ai coristi, sonoLeggi altro

“COSI’ SI CANTA D’AMORE” ad Aosta, con Arianna Donadelli, Federico Longhi e Lorenzo Arruga.

Quattro secoli di storie d’amore, cantate di quattro lingue da tre protagonisti del mondo musicale italiano. E’, in estrema sintesi, quello che si è potuto ascoltare il 31 marzo nell’Auditorium del Conservatorio di Aosta, in occasione del concerto “Così si canta d’amore”. Sul palco c’erano, infatti, due bravissimi cantanti valdostani (il soprano Arianna Donadelli ed il baritono Federico Longhi) ed un grande critico musicale, Lorenzo Arruga, che, oltre ad accompagnarli al pianoforte, ha sviluppato il tema che da sempre èLeggi altro

Il trionfale ritorno di ANNA PIROZZI ad Aosta

Perché un soprano affermato come Anna Pirozzi è tornata a cantare ad Aosta? Lei che il 25 febbraio scorso ha coronato il sogno di tutti i cantanti lirici debuttando alla Scala come protagonista de “I due Foscari”. Lei che è contesa nei teatri di tutto il mondo come interprete verdiana di riferimento. Lei che ha cantato con Placido Domingo e Leo Nucci, ed è stata lanciata nel giro grosso da Riccardo Muti con una folgorante Abigaille in un “Nabucco” aLeggi altro

Il baritono valdostano FEDERICO LONGHI debutta con RICCARDO MUTI in “Falstaff”

“È sogno? o realtà?” è una delle arie più famose del “Falstaff” di Giuseppe Verdi, ma, anche, quanto si è spesso chiesto negli scorsi giorni il baritono valdostano Federico Longhi. Il 23 luglio ha, infatti, coronato il sogno di tutti i cantanti lirici: essere diretto dal Maestro Riccardo Muti, interpretando proprio il Ford di “E’ sogno? O realtà” nell’allestimento per il Ravenna Festival che ha segnato il ritorno di Muti alla direzione di un’opera in Italia, dopo la traumatica separazioneLeggi altro

Aosta ricorda ENZO JANNACCI con lo spettacolo “Quelli che … Jannacci”.

E’ stata roba minima. Roba de barbun, avrebbe cantato Jannacci. Non, però, i barbun fighi attuali, gli hipster (lui li avrebbe, forse, chiamati cipster), quanto, piuttosto, “barbun” nel senso di gente di buona volontà, che la sera del 28 marzo, nel secondo anniversario della sua morte, ha pensato fosse giusto ricordare anche ad Aosta il cantautore che più di tutti ha cantato i dubbi ed il dolore di chi figo non è. Di chi è abituato a sentirsi dire: “se me lo dicevi prima”Leggi altro

L’ omaggio a EDITH PIAF di Maura Susanna e Federico Longhi

“Certe vite sono come can­zoni. Brevi, ma intense, vibranti, piene di amore e amori.” Nell’introduzione di un libro a lei dedicato, Enrico Giacovelli ha così, perfettamente, riassunto la vicenda umana della cantautrice francese Édith Giovanna Gassion, soprannominata da un suo impresario Édith Piaf (19 dicembre 1915- 10 ottobre 1963) per via della minuta statura (in argot parigino passerotto si dice, appunto, “piaf”). E’ uno dei tanti libri pubblicati lo scorso anno in occasione del cinquantenario della morte avvenuta, a soli 48 anni,Leggi altro

Presentata la SAISON CULTURELLE 2013-14, quella “dell’anno zero” per la riduzione dei costi e la nuova sede (il teatro Splendor)

“E’ la Saison anno zero”, ha detto Elmo Domaine presentando, l’11 ottobre, la Saison Culturelle 2013-2014, la più importante rassegna di spettacoli valdostani. Il dirigente dell’Assessorato regionale all’Istruzione e Cultura ha parlato per ultimo, dopo che all‘ex-cinema Splendor di Aosta si erano rapidamente susseguiti il nuovo assessore, Joëll Farcoz, e i consulenti Isabelle Godecharles (per gli spettacoli e le conferenze francofone), Emanuela Lagnier (per la musica) e Carlo Chatrian (per il cinema). Ed è stato proprio Domaine (“l’anima della Saison”, comeLeggi altro

ARIA NUOVA: musicisti valdostani insieme per i terremotati dell’Abruzzo

L’idea è nata nel giugno scorso sulla scia della canzone “Domani” realizzata dai migliori cantanti pop italiani per aiutare le popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto dell’aprile 2009. Perché non fare qualcosa di simile in Valle d’Aosta?, si sono chiesti i musicisti aostani Andrea Dugros e Luca Pera. Detto fatto hanno composto (con Carlo Benvenuto) la canzone “Aria nuova”, contattatando i migliori cantanti valdostani perché la interpretassero. Hanno risposto in ventiquattro, in rappresentanza un po’ di tutti i generi: dal jazz (DonatellaLeggi altro