L’UOMO CHE VOLEVA VOLARE

Penso che un sogno così non ritorni mai più. Mi trovavo in una Cittadella dei Giovani di Aosta gremita, e, sul palco, improvvisavo uno spettacolo d’arte varia con gente che aveva voglia di volare per un pubblico che ne aveva altrettanta.Giusto il tempo di ascoltare il Gufo Anacleto de “La spada nella roccia” che ci dava qualche consiglio (“Il volo non è semplicemente un vile processo meccanico, ma un’arte raffinata, puramente estetica, poesia del movimento”) che il cantautore Roberto ContardoLeggi altro

CD NEWS (32)- MUSIC DOES COMPILATION (2017)

«Quando siamo nati volevamo essere un’etichetta e produrre dischi. Ci abbiamo messo sette anni, ma, alla fine, abbiamo realizzato il sogno.» Ad affermarlo con orgoglio sono i ragazzi dell’Associazione MusicDoes (Alessandro Longo, Alessandro Mocellin, Michael Subet e i fratelli Stefano e Simone Mola) che la sera del 15 settembre, alla Cittadella dei Giovani di Aosta, hanno presentato la “Music Does Compilation”, il cd che raccoglie 12 brani inediti di altrettante realtà musicali giovani valdostane. Tutto è partito il 25 marzoLeggi altro

La musica valdostana in prima fila per far sì che il “Gabbiano Jonathan (Cariati)” torni finalmente a casa

Sono iniziati il 9 settembre i lavori di “adeguamento barriere architettoniche” per permettere al Gabbiano Jonathan di tornare al suo nido. Dove il “Gabbiano Zolla”, come lo chiamano gli amici per assonanza col celebre romanzo di Richard Bach “Il gabbiano Jonathan Livingstone”, è il trentaduenne Jonathan Cariati ed il “nido” la casa di Chambave dove è cresciuto. Un ritorno che genitori ed amici sperano lo aiuti a uscire dallo stato vegetativo in cui si trova dal 22 dicembre 2014, quando,Leggi altro

MIKE MANIERI, ad Aosta, suona gli STEPS AHEAD con i Common Pulse Percussion

Quando, il 23 ottobre scorso, Mike Mainieri è arrivato ad Aosta la prima cosa che ha visitato è stato il Criptoportico. Un sito storico per un musicista che ha scritto una fetta importante di storia della Musica del XX secolo, eccezionalmente giunto in Valle per un workshop ed il concerto che ha tenuto il 25 alla Cittadella. Settantottenne, il vibrafonista, compositore e produttore discografico statunitense di origini italiane (il padre veniva da Ravello), si è, infatti, spesso trovato dove laLeggi altro

CD News (21)- “PlayBoj” di Boj & Good People (2015)

Dategli la canzoncina più insulsa o sdolcinata e Simone Momo Riva ci tirerà fuori un groove insospettabile. Ma anche nel cantante più ritmicamente imbranato il musicista aostano troverà infallibilmente un potenziale clone di George Clinton o Prince, perché ogni nota che esce dal suo TdE studio di Saint-Christophe ha irresistibili afrori funk, il genere musicale di cui una ventina d’anni fa si innamorò suonando coi PowerFunk. Figurarsi, quindi, cos’è riuscito a fare con la sensuale voce black della cantante serbaLeggi altro

Alla ricerca del Senso dell’Arte con il murale di Fabio Cuffari & C. inaugurato alla Cittadella di Aosta

“Il muro è fatto per essere disegnato.” A sostenerlo era il pittore statunitense Keith Haring, che dei disegni sui muri del tessuto urbano di New York ha fatto un’arte. E’ anche grazie a lui che, da clandestina e considerata alla stregua di atti di vandalismo, questa branca della cultura di strada è stata sdoganata dalle periferie degradate di grandi città in edifici pubblici e di interesse storico. E’ quello che sta avvenendo alla Cittadella dei Giovani di Aosta, i cuiLeggi altro

FOLLE BANDERUOLA: l’omaggio valdostano alla Mina più folle con PLATINETTE

Ancor più che il pubblico che, la sera del 23 gennaio, ha affollato l’auditorium della Cittadella dei Giovani di Aosta, a confermare la riuscita del tributo che un gruppo di musicisti valdostani ha reso a Mina è stata una critica apparsa il giorno dopo su Facebook. “Mi hanno detto– ha scritto, infatti, Rossana- che (nella serata) di “Mina” c’era veramente troppo poco.” Accusa bislacca,visto che per 75 minuti non si è cantato e parlato d’altro, che però, a ben guardare, confermavaLeggi altro

Ad Aosta Stefano CISCO Bellotti canta per i terremotati della sua Emilia

L’8 luglio è stato l’ospite speciale del concerto benefico a favore dei terremotati dell’Emilia che si è tenuto alla Cittadella di Aosta. Non poteva essere diversamente, visto che, essendo di Carpi, il quarantatreene cantautore Stefano “Cisco” Bellotti il dramma del terremoto lo ha vissuto in prima persona. «E’ stata un’esperienza molto forte,- ha raccontato- soprattutto per la doppia scossa del 29 maggio che nessuno si aspettava. Dopo quella delle 13 sono scappato di casa coi bambini ed abbiamo vissuto perLeggi altro

La Nouvelle Vague della musica valdostana al CONCERTO x L’EMILIA

Ad un mese e mezzo dalla prima scossa di terremoto che ha colpito l’Emilia si susseguono, anche in Valle d’Aosta, le iniziativa di solidarietà a favore delle popolazioni colpite. Il concerto che si è tenuto la sera dell’8 luglio alla Cittadella di Aosta si è distinto perché ha visto esibirsi tutta la “Nouvelle Vague” che ha imposto il pop valdostano all’attenzione nazionale: Francesco-C, dARI, Naif Herin e L’Orage. Sono stati loro (con il contributo di Maura Susanna e Philippe Milleret)Leggi altro

Il soffio di sensualità di ARABA FENICE DANZA

Teatro della Cittadella dei Giovani di Aosta tutto esaurito il 16 giugno per lo spettacolo “Dal Medio Oriente all’Occidente. Soffio d’amore in danza e musica” organizzato dall’associazione Araba Fenice Danza. Protagoniste sono state le allieve dei corsi di danza orientale tenuti al C.C.S. Cogne da Maria Paola Spagnuolo ed il gruppo musicale Jazira. Ha presentato Lauretta Cigolini. «Le motivazioni che spingono le valdostane a venire a studiare danza del ventre sono molteplici.- ha spiegato la Spagnuolo-  C’è la ragazza cheLeggi altro