C’ERA UNA VOLTA (34) – LOUIS ATZORI, l’ecobatterista

Quest’anno non potrà, purtroppo, mandarmi le dolci canzoni natalizie che annualmente scriveva e regalava agli amici. Il torinese Louis Atzori è, infatti, morto, per un problema cardiaco, il 2 dicembre mentre stava suonando quella batteria alla quale aveva dedicato la vita. Aveva 64 anni, e, nel teatro della scuola San Giuseppe di Torino, era impegnato nelle prove di uno spettacolo di beneficienza a favore del dipartimento di Oncologia delle Molinette e dell’ANDOS (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno). Louis eraLeggi altro

I FIORI DI OPHELIA debuttano all’Espace Populaire di Aosta

“È per rinascere che siamo nati”, scriveva Pablo Neruda. Lo confermano I fiori di Ophelia, gruppo formato da veterani della scena rock valdostana, che, rimessosi in gioco con consapevolezza ed umiltà,  sabato 18 novembre ha fatto il suo debutto all’Espace Populaire. Per tre di loro Josy Brazzale (chitarre), Cristiano Cara (batteria) e Vincenzo Di Leo (basso e chitarra baritona), si è trattato del ritorno in pista dopo la fine dell’importante esperienza con gli Autoscatto. Al posto di Alberto Neri, alla voce, c’è,Leggi altro

T*DANSE – danse et technologie- 2° Festival internazionale della nuova danza di Aosta

Apertura, condivisione, partecipazione, scambio, superamento delle barriere. Su concetti a cui i valdostani sono poco avezzi si è basato il programma del “T*Danse-Danse et Technologie”, il festival di nuova danza che, dall’11 al 15 ottobre, ha festeggiato alla Cittadella di Aosta la sua seconda edizione. Se a ciò aggiungiamo idee e nuovi linguaggi e tecnologie, si può parlare di propositi rivoluzionari per la Valle, che, in ogni caso, la manifestazione, promossa dalla compagnia valdostana TiDA con la direzione artistica di Francesca FiniLeggi altro

APPUNTI DI VIAGGIO (22)- La mia LOS ANGELES (2017)

LOS ANGELES ha molto del magico inganno. A cominciare dal nome. Come diceva, infatti, Kerouac, “nessuno riesce a vedere che cosa possa avere a che fare con gli angeli”. Non potrebbe, d’altronde, essere diversamente per una città che, grazie a Hollywood, è stata a lungo il faro del cinema mondiale.  Ma è nei suoi 12 milioni di abitanti (considerando i sobborghi) che le contraddizioni si esaltano, dando vita ad  un esplosivo mix di splendori e miserie, ricchezze smisurate e povertàLeggi altro

APPUNTI DI VIAGGIO (21)- La mia COPENAGHEN (aprile 2017)

A lungo leader della classifica del paese più felice al mondo, la Danimarca è stata quest’anno detronizzata dalla Norvegia (l’Italia è al 48° posto). Col suo secondo posto rimane, comunque, uno dei posti migliori per qualità della vita e benessere dei cittadini. Lo tocca con mano chi visita Copenaghen, dove si respira il tipico hygge danese, l‘arte, cioè, di creare un’atmosfera di convivialità che fa star bene. Con sé stessi e con gli altri. Il segreto è semplice: con 850Leggi altro

C’ERA UNA VOLTA (32) -ELIO CHIABRERA

Fino all’ultimo Elio Chiabrera ha continuato ad ascoltare l’adorato Bill Evans. Il miglior esempio di quel “jazz che sta tra lo swing ed il be-bop” che tanto piaceva dell’ottantaduenne jazzofilo piemontese spentosi il 6 aprile nella sua Acqui Terme. C’era arrivato partendo dallo swing di Natalino Otto. «Cantavo col suo stile nei “Militar Boys”, un gruppo formato durante il servizio di leva a Spoleto», mi aveva raccontato. Nel 1968 la passione lo aveva portato ad aprire il Jazz Club diLeggi altro

“Stasera Casa Mika” al Teatro Romano di Aosta

Era già venuto in Valle, nell’estate 2015, per il casting di X Factor sulla Skyway Monte Bianco, ma evidentemente ci ha preso gusto, ed il 12 ottobre Michael Holbrook Penniman Jr, meglio conosciuto come MIKA, ci è tornato. Questa volta per registrare al Teatro Romano di Aosta uno video che farà da sigla ad una delle puntate di “Stasera Casa Mika”, il nuovo one man show in quattro puntate che andrà in onda su Rai2 a partire da martedì 8Leggi altro

PAILLEX fotografa e PASSUELLO colora gli arcani segni tatuati sulla pelle di ANGELA LOUVIN

La mostra valdostana più “hot” dell’estate è sicuramente quella che fino all’11 settembre si tiene ad Etroubles, nel Centro espositivo di Rue des Vergers 14. Lo è per l’impatto delle venti foto in mostra, scattate da Mauro Paillex, e per i colorati segni pittorici che vi ha tracciato sopra Patrick Passuello, rivisitando, in chiave moderna, la classica tecnica dell’encausto. Lo è, soprattutto, per l’emozionante corpo della modella che vi è ritratta: la venticinquenne Angela Louvin. Una fuori dal comune ancheLeggi altro

CD NEWS (28) – “Anime” di Davide Tosello e i Kedivè (2016)

Per circa mezzo secolo, dal 1867 alla Prima Guerra Mondiale, i Kedivè furono i viceré che esercitarono il potere in Egitto per conto dei sultani ottomani. Dal 2012 è anche il nome della band che accompagna il cantautore valdostano Davide Tosello. «Mi piaceva il suono ed era ironico nei confronti del “sultano” Davide.- spiega il chitarrista Luca Consonni, che l’ha ideato- L’abbiamo adottato durante le registrazioni di “Silenziosamente”, visto che avevamo dato un contributo significativo al cd.» Silenziosamente, col tempoLeggi altro

ENDRIGO: dieci anni lontano dagli occhi (non dal cuore)

C’era aria di neve ad Aosta il 13 febbraio, l’atmosfera giusta per ricordare Sergio Endrigo, uno dei più bravi tra quei giovani musicisti per cui, agli inizi degli anni Sessanta, fu coniato il termine di “cantautore”. «Il migliore», come, qualche anno fa, mi aveva confessato il suo illustre collega Bruno Lauzi, ricordando la sensazione destata dal suo primo LP solista, pubblicato, nel 1962 che snocciolava capolavori come “Io che amo solo te”, “Aria di neve”, “Via Broletto 34” e iLeggi altro