CD NEWS (34) – “Vado forte muoio giovane” dei dARI (2017)

dARI ok 2017-12-13-PHOTO-00000034.jpgA 7 anni da “In testa”, l’11 dicembre i dARI hanno pubblicato “Vado forte muoio giovane”, il loro quarto album. Per il momento solo su tutte le piattaforme digitali. «Non avendo trovato una distribuzione che ci andasse a genio, abbiamo deciso di pubblicare un doppio album in digitale.- spiega il leader Dario PirovanoFaremo, però, successivamente una stampa del disco, che in parte sarà riservata ai partecipanti della nostra campagna di crowdfunding Musicraiser, che ci ha permesso di raccogliere più di 10.000 euro, e per il resto sarà venduta ai concerti o su ordinazione.»

dARI Vado forte 5422425_144830588848732471_n.jpgIl primo dei due dischi della band valdostana raccoglie i singoli pubblicati sul web in questi anni di impasse discografica: da “Solo punk rock” ai pezzi con cui hanno tentato di partecipare al Festival di Sanremo (“Baciami Ancora (Almeno Un’Ora)” e “L’unica Cosa”).

John Kennedy”, la canzone con cui quest’anno si sono arenati in semifinale, è invece contenuta nel secondo disco che contiene 14 inediti. Tra questi la title track “Vado forte muoio giovane” che sintetizza la filosofia del lavoro. «Ispirata al James Dean di “Gioventù bruciata”– continua Dario- è una canzone che incita a vivere velocemente, senza preoccuparsi troppo per il futuro. Il titolo è perfetto per un disco che abbiamo voluto fare senza preoccuparci di ciò che sarebbe successo. Senza fare calcoli e non seguendo le regole di mercato che vuole che le produzioni suonino tutte in un certo modo. Il sound è legato, infatti, alle sonorità pop punk degli anni Duemila: quindi arrangiamenti scarni con una voce molto pop e melodica e chitarra, basso e batteria molto avanti e l’elettronica tenuta dietro

dARIO Pirovano 21450369_1413164540185356336_n.jpgSe alla riuscita musicale del disco hanno contribuito Fabio Cuffari (basso) e Daniel Fasano (batteria), i testi sono di Dario che, accanto all’amore trattato in modalità 2.0 (come in “Allucinazione”, “Come la neve” e “10 gr di incoscienza”), canta del senso di inadeguatezza e spaesamento dei giovani e della loro omologazione piena di alibi (“Ho da fare”). Ombre che si mischiano ad una voglia di rivincita “lontano da ogni forma di malinconia” (“Hero Un Eroe”), prendendo in pugno la propria vita per guidare “a testa alta…libero e liberi di sbatterci la testa” (“Libero Liberi) e superando gli ostacoli volando “come gli angeli”. Perché “la vita è troppo bella per non farla decollare” (“Volo come gli Angeli”).

«In contemporanea all’album,- conclude Dario- su Youtube abbiamo pubblicato il video di “Dritto” in cui racconto quanto ormai l’attualità sia ridotta ad una guerra online sui social network. Di fronte a questa modalità di pensiero canto che l’importante è andare dritto per la propria strada senza farsi influenzare da notizie fake sensazionalistiche e dal numero di like che si ottiene. Segue il video di “John Kennedy”, la canzone con la quale siamo arrivati alla semifinale di Sanremo pur trattando l’argomento dell’immigrazione

Cuffari Fabio 761248047_6586975927046949478_n.jpgDRITTO

È UNA GUERRA / SOCIAL NETWAR

COI GUANTONI SUL RING / MA CON LE AIRWALK

TU COMMENTA PURE / CHE NON RISPONDO

TENGO L’ IPHONE SPENTO / HATERS NON HO TEMPO

HO CAPITO DOC. / TUTTO CHIARO DOC.

È TUTTA COLPA DELLO SMOG KING / È UNA VITA MULTITASKING

E IO CON L’ IPHONE LENTO /COL NUOVO AGGIORNAMENTO

NON M’ IMPORTA NIENTE / NON M’ IMPORTA NIENTE

DI GIANNI MORANDI CHE CADE GIÙ DAI PALCHI

DI VASCO ROSSI CHE RIEMPIE GLI STADI

DI FEDEZ CHE SI TROMBA LA FERRAGNI

DI GUÉ SEGHEGNO E DEI SUOI CALLI

DRITTO / NON COMPRO I LIKE

DRITTO / È UNA GUERRA ONLINE

DRITTO / IN DIRETTA FACEBOOK TRA / FAKE E BIG FAIL

SCUSA BELLA MIA / NON CI RIESCO

SEI TROPPO SBRONZA / VA BEH DAI FA LO STESSO

TE L’ HO GIÀ DETTO DOC / ALLE FACEBOOK STAR

RISPONDO GRANDI RAGA / MA I DON’T GIVE A FUCK

METTI LIKE E CONDIVIDI

COSA MANGI I TUOI VESTITI

È UNA GUERRA / SOCIAL NETWAR

INSTASTORIE INSTATROIE INSTASPENTO

NON M’IMPORTA NIENTE / NON M’IMPORTA NIENTE

DI GIANNI MORANDI CHE CADE GIÙ DAI PALCHI

DI VASCO ROSSI CHE RIEMPIE GLI STADI

DI FEDEZ CHE SI TROMBA LA FERRAGNI

DEI BENI DI GIANLUCA VACCHI / PIGNORATI

DRITTO / NON COMPRO I LIKE

DRITTO / È UNA GUERRA ONLINE

DRITTO / IN DIRETTA FACEBOOK TRA FAKE E BIG FAIL

DRITTO / NON COMPRO I LIKE

DRITTO / È UNA GUERRA ONLINE

DRITTO / IN DIRETTA FACEBOOK TRA FAKE E BIG FAIL

NON M’IMPORTA NIENTE

TA RA TA RA TA RA TA RA

1 response to CD NEWS (34) – “Vado forte muoio giovane” dei dARI (2017)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...