A Saint-Vincent arrivano RENZO ARBORE (il 20 marzo) e CAPAREZZA (l’11 aprile)

1 Renzo-Arbore-2

A cinque anni dall’ultima esibizione valdostana (il 19 luglio 2009 si esibì al Forte di Bard per Musicastelle), torna in Valle Renzo Arbore con la sua Orchestra Italiana.

Venerdì 20 marzo, alle 21, saranno nella Sala Gran Paradiso del Centro Congressi del Grand Hotel Billia di Saint-Vincent per un evento organizzato da Opere Buffe per il Saint-Vincent Resort & Casino. Da 24 anni Arbore si dedica con l’Orchestra alla valorizzazione della canzone napoletana classica in Italia e all’estero. Nella sua “all stars” di 15 solisti spiccano l’appassionato canto di Gianni Conte, la seducente voce di Barbara Buonaiuto, quella ironica di Mariano Caiano e i virtuosismi vocali e ritmici di Giovanni Imparato. E ancora: la direzione orchestrale e il pianoforte di Massimo Volpe, le chitarre di Michele Montefusco, Paolo Termini e Nicola Cantatore, la fisarmonica di Claudio Catalli, le percussioni di Peppe Sannino, la batteria di Roberto Ciscognetti, il basso di Massimo Cecchetti e, dulcis in fundo, gli struggenti e festosi mandolini di Nunzio Reina, Gennaro Petrone e Salvatore Esposito. I biglietti di ingresso, al prezzo di 30 euro (+ 4,50 di prevendita), sono in vendita ad Aosta (da Musica e Ricordi) e a Saint-Vincent (da Cartolibreria Da Carola).

caparezza-Al Viminale Hill Inn & Hotel

La sera dell’11 aprile sarà, invece, la volta del quarantunenne Michele Salvemini, in arte Caparezza che, con il suo “Museica Tour II – The Exibition”, toccherà al Palais Saint-Vincent. L’evento, organizzato da Opere Buffe con l’associazione InSaintVincent ed il comune di Saint-Vincent, farà, così, tornare, per una sera, agli antichi fasti, la struttura che, prima di essere messa prematuramente da parte, per anni ha ospitato grandi eventi. Il Palais, nell’occasione, si trasformerà in un club come quelli che ospitano i concerti nelle grandi città italiane perché ci sarà anche un after-show con dee-jay set orientato alla musica rock. A questo proposito l’associazione InSaintVincent metterà a disposizione un servizio navette, da e per Aosta, che sarà gratuito per i possessori del biglietto. Occorrerà, a tal proposito, inviare una mail a caparezzapalais@operebuffe.it o un fax allo 016545749 indicando nominativo, indirizzo, recapito di telefono e quantitativo di posti richiesti (non più di 4 nella medesima prenotazione). I biglietti (18 euro più prevendita) saranno disponibili ad Aosta da Musica e Ricordi e Spazio Musica, a Saint-Vincent da Best Record e online sul circuito Ticket One.