PINO “Highlander” SCOTTO: “Come dice mia madre: il più sano c’ha la rogna.”

Sul palco dello stadio Puchoz, per la penultima serata dell’Aosta Sound Fest, il 28 giugno è arrivata un’icona del rock italiano: Pino Scotto. Il sessantacinquenne cantautore campano ha alle spalle oltre trentacinque anni di carriera iniziata come frontman dei Vanadium, storica heavy rock band con cui realizzò otto album. «Finita quell’esperienza– ha spiegato prima del concerto- ho scoperto la libertà di scrivere, collaborare, cantare e suonare con chiunque. Negli anni ho, così collaborato con Club Dogo, Modena City Ramblers, J-Ax,Leggi altro

La brigantessa TERESA DE SIO si racconta al Forte di Bard

Con tutto il rispetto per Noa, Dulce Pontes e altre celebrate cantanti di world music, c’è in Italia una piccola grande interprete che le “vvie do munnu” le ha percorse, con bravura, ben prima di loro. Avendo, per di più, la fortuna di partire da una città, come Napoli, che le altre hanno musicalmente scoperto solo recentemente. Trattasi della cinquantottenne cantautrice napoletana Teresa De Sio, che il 27 luglio si è raccontata al Forte di Bard in un concerto-intervista condottoLeggi altro

40 graNdi all’ombra (6) -“Creuza de mà” ed altre avventure musicali di MAURO PAGANI allo Splendor di Aosta

L’edizione numero 19 di Aosta Classica si è aperta il 25 luglio, al Teatro Splendor di Aosta, con Mauro Pagani. Annunciato come celebrazione del trentennale della pubblicazione di ”Creuza de mà” (di cui è stato da poco pubblicato un lussuoso box con 2 cd remixati ed un libro), il concerto è stato piuttosto una carrellata sulla straordinaria carriera di questo sessantottenne bresciano protagonista dei momenti più significativi della musica italiana degli ultimi 40 anni. Dall’esplosione del progressive rock (faceva parteLeggi altro

Per Ron, a “Musicastelle”, l’abbraccio del pubblico dello Splendor di Aosta

A causa delle avverse condizioni meteo, il 20 luglio il concerto del cantautore Rosalino Cellamare, in arte Ron, si è tenuto in un Teatro Splendor di Aosta stracolmo e non, come previsto, a Pian dou Coumarial di Fontainemore. E’ venuta, così, a mancare la splendida cornice naturale che da tre anni caratterizza i concerti della rassegna “Musicastelle Outdoor”, non, però, le buone vibrazioni che da 45 anni sono associate alla voce ed alle canzoni di questo protagonista del cantautorato italiano. Per capirneLeggi altro

Il Maestro RICCARDO MUTI ha ricevuto il Premio Sant’Anselmo al castello Tour de Villa di Gressan

Non poteva avere un battesimo migliore il Premio Sant’Anselmo, l’appuntamento di prestigio voluto dagli Amici del Tour de Villa con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Gressan. Il primo a riceverlo è stato, infatti, Riccardo Muti, uno dei direttori d’orchestra più importanti nella storia della musica, a cui è stato consegnato la mattina del 15 luglio nel corso di una cerimonia avvenuta nella Sala degli Stemmi del Castello Tour de Villa, a Gressan. La motivazione, “a chi ha dato gioia nell’arte”,Leggi altro

NOEMI bagnata (e non dal sole) ai 2000 metri di Plan Détruit di Doues.

«Speriamo di essere bagnati dal sole.» Era l’augurio che, rifacendosi al titolo del suo successo sanremese, la trentaduenne cantautrice romana Veronica Scopelliti, in arte Noemi, si era fatta qualche giorno prima del concerto che avrebbe tenuto ai 2000 metri del Plan Détruit di Doues. Peccato che, alla prova dei fatti, di sole, il 19 luglio, se ne sia visto pochino, mentre una pioggia insistente, caduta a tratti, ha disturbato non poco un’esibizione, inserita nel cartellone di Musicastelle, per la qualeLeggi altro

La prima volta di ARISA sui monti della Valle d’Aosta

Da un lustro la cantautrice, attrice, doppiatrice e scrittrice Rosalba Pippa, in arte Arisa, vola alto nel panorama della canzone italiana. Lo conferma l’invidiabile palmarès sanremese, con le due vittorie, nel 2009 (nella categoria Giovani) e quest’anno (nella categoria Campioni), ma, soprattutto, il seguito affettuoso che da sempre ha nel grande pubblico (sono più di 13 milioni le visualizzazioni del successo sanremese “Controvento”). In alto si è esibita anche il pomeriggio del 13 luglio per il concerto, inserito nella rassegnaLeggi altro

Immagini che lasciano il segno di un concerto dei TIROMANCINO nella natura di Saint-Nicolas

Federico Zampaglione, da 25 anni leader dei Tiromancino, l’aveva detto: «Siamo molto curiosi per questo tipo di concerto. Non abbiamo mai suonato in un contesto naturale così incontaminato, e ciò rende l’appuntamento unico.» Ed unico, il 12 luglio, il concerto dei Tiromancino ai 1200 metri del Bois de la Tour di Saint-Nicolas, è stato. Innanzitutto per la sede,com’è consuetudine della rassegna “Musicastelle Outdoor”, organizzata dall’assessorato regionale al Turismo della Valle d’Aosta, che da tre anni ospita esibizioni acustiche di protagonisti dellaLeggi altro

Il 15 luglio il Maestro RICCARDO MUTI riceverà, a GRESSAN, il Premio Anselmo d’Aosta

Gloria italiana nel mondo, il maestro Riccardo Muti vanta, tra le altre cose, una sfilza impressionante di premi ed onorificenze: dai Grammy Awards al premio Viotti d’Oro. A questi il 15 luglio prossimo si aggiungerà il Premio Anselmo d’Aosta che gli verrà consegnato, alle 10,30, nella Sala degli Stemmi del Castello Tour de Villa di Gressan. L’iniziativa è, infatti, opera degli “Amici del Tour de Villa”, un comitato che vuole valorizzare dal punto di vista culturale il castello di proprietàLeggi altro