JUKEBOX (18)- “Burn One Down” di BEN HARPER

BenHarper

FfymSembra che il merito sia stato di Jimi Hendrix. Sarebbe stato proprio il guitar hero americano, apparsogli in sogno, ad indicare al cantautore Ben Harper (Claremont 28 ottobre 1969) la via musicale da seguire.

Il risultato fu il cd “Fight for your mind”, che, nel 1996, lo fece uscire dal circuito alternativo grazie ad una accattivante miscellanea di folk, delta blues, e afro-reggae che rielaborava, attualizzandola, la lezione della musica rurale americana.

1 Ben -2456593 alle 23.36.57Che, poi, l’apparizione di Hendrix possa essere stato facilitata dai fumi della marijuana sembra confermarlo uno dei pezzi migliori dell’album: “Burn One Down”. Tra riferimenti alla religione rasta, al reggae e alla Giamaica, nella canzone si parla, infatti, del rito di fumarsi un “joint”.

Ma Il brano ha anche un significato più generale di invito alla tolleranza verso i costumi degli altri, se questi non offendono o danneggiano. Musicalmente è basato su un ipnotico riff di chitarra acustica che, nella versione live del video, si intreccia con il pulsante e sorridente djembe di Leon Mobley.

BURN ONE DOWN (Fumarne un altro)

Let us burn one 
from end to end (Fumiamocene uno da un’estremità all’altra )


and pass it over
 to me my friend (e fallo arrivare anche a me amico )

Burn it long, we’ll burn it slow
(fumalo a lungo, ce lo fumeremo lentamente) 


to light me up before I go (per illuminarmi prima che me ne vada 
)





If you don’t like my fire 
then don’t come around (Se non ti piace il mio fuoco 
allora non venire da queste parti)

cause I’m gonna burn one down
(perché sto per fumamene uno)

yes I’m gonna burn one down 
(sì, sto per fumamene uno)

My choice is what I choose to do
(La mia scelta è ciò che io ho scelto di fare)

and if I’m causing no harm it shouldn’t bother you 
(e se non sto facendo nessun danno
la cosa non dovrebbe disturbarti.)

your choice is who you choose to be
(La tua scelta è chi hai scelto di essere)

and if you’re causin’ no harm then you’re alright with me 
(e se non stai causando danno allora sei a posto per me)

 

If you don’t like my fire 
then don’t come around (Se non ti piace il mio fuoco 
allora non venire da queste parti)

cause I’m gonna burn one down
(perché sto per fumamene uno)

yes I’m gonna burn one down 
(sì, sto per fumamene uno)

Herb the gift from the earth
(L’erba è un regalo della terra)

and what’s from the earth is of the greatest worth (e ciò che proviene dalla terra ha il massimo valore possibile)

so before you knock it try it first
(E allora prima di rifiutarla provala)

you’ll see it’s a blessing and not a curse 
(e vedrai che è una benedizione e non una sventura)