Il chitarrista RALPH TOWNER all’Open World Jazz & Foto Festival d’Ivrea

Ascoltato il 19 ottobre a Banchette di Ivrea per l’Open World Jazz & Foto Festival, il chitarrista americano Ralph Towner (Chehalis, 1 marzo 1940) si è confermato musicista di un altro pianeta. A sancirlo ufficialmente ci avevano, d’altronde, pensato qualche anno fa gli astronauti di una missione Apollo che avevano portato una sua registrazione sulla Luna (battezzando due crateri con i titoli di sue composizioni).

Di un altro pianeta e di un’altra era, visto che “Music of Another Present Era” era il primo nome degli Oregon, il gruppo con i quali da quarantadue anni scorazza fra tradizioni e linguaggi musicali di tutto il mondo. Un’avventura collettiva contrappuntata da innumerevoli collaborazioni prestigiose (dai Weather Report a Keith Jarrett, da Jan Garbarek a Pino Daniele) e da progetti solistici che nel tempo si sono fatti più frequenti, come se la dimensione intima ad essi collegata fosse diventata quella privilegiata.

Gran parte del repertorio snocciolato nella sala Pinchia di Banchette è stato tratto, infatti, da cd come “Anthem” del 2001 e, soprattutto, “Time line” del 2007, lavori nei quali ha gettato un ponte tra classica e jazz grazie ad un personalissimo uso della chitarra classica e a 12 corde. «La mia idea di musica, include l’improvvisazione.- mi aveva spiegato nel dicembre 2000, quando si era esibito con gli Oregon ad Aosta- Con il primo suono si stabilisce il climax del pezzo, poi bisogna impegnarsi a raccontare una storia, un quadretto di vita che sviluppi fedelmente l’atmosfera originale.» Com’è nato il tuo stile chitarristico?, gli avevo chiesto. «Il mio modo di suonare la chitarra è basato sul mio modo di suonare il piano e, anche, sul mio amore per la musica brasiliana. Inizialmente sono stato molto influenzato da pianisti come Bill Evans, ma è passato così tanto tempo…»

SCALETTA

1)If   2) Tramonto   3) Toledo    4) Jamaica Stop Over    5) Solitary Woman   6) Stompin at the Savoy   7)My Foolish Heart 8)Anthem    9) Goodbye, Pork-Pie Hat     10) Green and Golden    11)Nardis

BIS:

12) Always by Your Side      13) In Stride

Taggato con: