PURE QUESTO E’ AMORE (11) ULTIMO TANGO A PARIGI

JEANNE (Maria Schneider), immersa in una vasca da bagno: Lo sai che sei vecchio. E stai diventando grasso.

PAUL (Marlon Brando), che le lava la schiena : Ah, divento grasso? Sei gentile.

JEANNE (Maria Schneider): E sei anche mezzo calvo. E quei pochi capelli che ti restano sono bianchi.

PAUL (Marlon Brando) : Tra una decina d’anni tu giocherai a pallone con le tue tette. Ci pensi mai? E sai cosa farò io allora?

JEANNE (Maria Schneider): Sarai inchiodato in una sedia a rotelle

PAUL (Marlon Brando) : Ah beh, può darsi. Sarò un vecchietto sorridente e felice che si avvia verso l’eternità.

JEANNE (Maria Schneider): Uh, come sei poetico ! Allora, prima di avviarti, lavami i piedi.

PAUL (Marlon Brando) : Ma certo. Noblesse oblige.

JEANNE (Maria Schneider): Io e quell’uomo facciamo l’amore

PAUL (Marlon Brando) : Ah, davvero? Meraviglioso. E sa scopare bene?

JEANNE (Maria Schneider): E’ magnifico

PAUL (Marlon Brando) : Ma quanto sei stronza? Le scopate migliori te le puoi fare solo qui, in questo appartamento. Alzati.

JEANNE (Maria Schneider): Lui è pieno di mistero.

PAUL (Marlon Brando) : Ah sì? Dov’è il sapone? Senti, stupidina: il solo ed unico mistero che hai conosciuto in vita tua è qui dentro.

JEANNE (Maria Schneider): Lui è come tutti gli altri, ma, allo stesso tempo, è diverso.

PAUL (Marlon Brando) : Allora è come tutti gli altri?

JEANNE (Maria Schneider): A volte mi fa persino paura

PAUL (Marlon Brando) : E perchè? E’ il tuo pappone, confessa

JEANNE (Maria Schneider): E perchè no? L’aspetto ce l’ha. Lo sai perchè mi sono innamorata?

PAUL (Marlon Brando) : Dillo, ti supplico

JEANNE (Maria Schneider):Perché ha trovato il modo giusto per farmi innamorare

PAUL (Marlon Brando) : E tu vuoi che l’uomo che ami ti protegga e abbia cura di te

JEANNE (Maria Schneider):Certo.

PAUL (Marlon Brando) : Vuoi che questo forte, lucente e possente guerriero costruisca una fortezza dove puoi rifugiarti. In modo che tu non debba mai aver paura, non debba sentirti sola, non debba sentirti esclusa. E’ questo che cerchi, vero?

JEANNE (Maria Schneider):Sì.

PAUL (Marlon Brando) : Non lo troverai mai.

JEANNE (Maria Schneider): Ma io l’ho già trovato.

PAUL (Marlon Brando) : Beh, non passerà molto che si costruirà lui una fortezza per se, fatta con le tue tette, con la tua vagina, il tuo sorriso e il tuo odore. Una fortezza dove lui si sentirà al sicuro e così stupidamente virile che vorrà la tua riconoscenza sull’altare del suo cazzo

JEANNE (Maria Schneider): Io l’ho trovato quest’uomo…

PAUL (Marlon Brando) : No, tu sei sola. Sei tutta sola. E non potrai liberarti di questa sensazione di completa solitudine finché non guarderai la morte in faccia. E, poi, neanche. Guarda, questa non è che una stronzata romantica, finché non sarai capace di guardare nella morte, nel buco del suo culo, sprofondando in un abisso di paure. E allora, forse, solamente allora, forse, riuscirai a trovarlo

JEANNE (Maria Schneider): Ma io l’ho trovato quest’uomo…sei tu. Sei tu quest’uomo.

About these ads

Un pensiero su “PURE QUESTO E’ AMORE (11) ULTIMO TANGO A PARIGI

  1. Certo, è amore puro….è quel amore che arriva dopo la passione iniziale di una storia fra due persone che rimangono insieme. Questo è amore, invecchiare insieme e aprezzare ogni piccolo cambiamento nell’altro. Questo è amore! Sara M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...