MARIO MONICELLI: se smette di essere vera e dignitosa, la vita non vale la pena di essere vissuta

Tra gli avvenimenti che avevano segnato la vita del regista MARIO MONICELLI c’era sicuramente il suicidio del padre Tomaso, noto giornalista e scrittore antifascista, avvenuto il 25 maggio 1946. In un’intervista del 2007 il regista aveva detto: «Ho capito il suo gesto. Era stato tagliato fuori ingiustamente dal suo lavoro, anche a guerra finita, e sentiva di non avere più niente da fare qua. La vita non è sempre degna di essere vissuta; se smette di essere vera e dignitosaLeggi altro

Aspettando il Cd, i KYMERA cantano con “Freddy Mercury” all’Alcatraz di Milano

C’è chi chiede a Babbo Natale il regalo di poterli vedere in concerto e chi conta le ore che mancano all’uscita del loro cd. Chi implora un passaggio sul loro tappeto volante musicale e chi, come Samanta di Vicenza, “costringe” il marito Enea a farsi 5 ore di macchina per salutarli nella festa di bentornati ad Aosta. La “Kymeramania” sta contagiando un po’ tutta l’Italia. A latitare, semmai, è proprio la loro Valle d’Aosta, dove, come spesso succede, la rispostaLeggi altro

L’universo parallelo delle maschere de “LA BOTTEGA DEI SOGNI”

La grande Arte italiana del Rinascimento è nata nelle botteghe di Firenze e dintorni. Talento a parte, Leonardo, Michelangelo e Raffaello sono frutto della tensione competitiva che, in quei laboratori, si creava nella promiscuità cameratesca (in tutti i sensi) tra grandi maestri e allievi. Un meccanismo artistico che si è perpetuato ne “La Bottega dei Sogni”, il gruppo fondato nel 1995 da Deborah Nania e Roberto Pegoraro. Il suo frutto migliore è “Rêves”, una sfilata-spettacolo nella quale un centinaio diLeggi altro

Il ritorno in Valle dei KYMERA dopo l’ avventura nella galassia X FACTOR 4

Passare tre mesi reclusi in un talent show televisivo, com’è successo ai Kymera per “X Factor 4”, è un po’ come viaggiare alla velocità della luce in un’altra galassia. E’ comprensibile, quindi, come ieri sia stato piuttosto traumatico il ritorno sulla Terra (nel caso specifico la loro casa di Gignod), dopo che per mesi il loro universo ha ruotato intorno al loft ed agli studi televisivi milanesi della Rai. «Siamo frastornati– hanno ripetuto Davide Dugros e Simone Giglio– Il vivereLeggi altro

Tra “fango e stelle” finisce la meravigliosa avventura dei KYMERA a X FACTOR 4

La meravigliosa avventura dei “Kymera” ad “X Factor 4” si è interrotta martedì scorso. Ad un passo dalla finale del 23 novembre i cui protagonisti erano da tempo scontati. Fuori discussione Davide Mogavero (il “Gianni Morandi del Duemila”, come l’ha definito Anna Tatangelo) e l’istrionico Nevruz Joku, solo la minuscola Nathalie Giannitrapani sembrava poter essere alla loro portata. Almeno fino all’interpretazione dei brani inediti sui quali si è, in pratica, giocata la qualificazione. Davide si è messo al sicuro conLeggi altro

Quella voglia di dialogo che c’è dietro il “fenomeno dARI”

Se dal letame nascono i fior, perché dalla spazzatura non dovrebbe venir fuori qualcosa di buono? Basta non bruciarla in un rogo. Basta recuperarne il buono “differenziandola” da quella nociva. Basta, soprattutto, non rapportavisi con la puzza sotto il naso. Lo dimostra il concerto con cui il 12 novembre i “dARI” hanno aperto, in un “Giacosa” pieno ma non esaurito, lo “SpazzaTour”. Se per le orde di giovanissimi fans, in prevalenza ragazze, accorsi è stata una serata memorabile, anche chi,Leggi altro

Parte da Aosta lo “SpazzaTour” dei dARI

Dopo la merda in esposizione (nel 1961 i barattoli di quella di Piero Manzoni furono venduti a peso d’oro), arriva adesso la spazzatura in tournée. E’, infatti, partito il 12 novembre dal Teatro Giacosa di Aosta lo “SpazzaTour” dei “dARI”, il gruppo formato dal vercellese Daniel “Fasa” Fasano (batteria) e dai valdostani Fabio “Fab” Cuffari (basso), Andrea “Cadio” Cadioli (tastiere) e Dario “Dari” Pirovano. «E’ un titolo che suona bene, ma con cui, nello stesso tempo, lanciamo un messaggio.-spiega ilLeggi altro

A X Factor 4 i KYMERA vanno avanti nonostante gufate e colpi bassi

I valdostani “Kymera” parteciperanno alla semifinale di “X Factor 4” che sarà trasmessa su Rai Due la sera del 16 novembre. La notizia nuda e cruda non rende la marea di emozioni e colpi di scena che Davide Dugros e Simone Giglio hanno dovuto superare durante l’eliminatoria di martedì scorso. Come previsto i colpi bassi si sono sprecati, anche a causa del ritorno dei tre ex giudici: Simona Ventura, Claudia Mori e Morgan. Lo si è capito dopo l’interpretazione deiLeggi altro

Il tour di “Naïf” Hérin nelle Marche con Paola Turci e Musicultura

Almeno musicalmente, il “made in VdA” tira alla grande. Sfruttando, tra l’altro, le tre sole strade che i giovani musicisti pop attualmente hanno per emergere: il talent show televisivo (i “Kymera”), la band commerciale adorata dai ragazzini (i “Dari”) e il cantautorato di talento per un pubblico consapevole ( “Naïf” Hérin). Strada più lunga e tortuosa, quella imboccata da quest’ultima, che richiede una feroce determinazione. «Ho scelto l’autoproduzione- spiega Naïf– perché vendersi ad un agente o a un’etichetta che sceglieLeggi altro