KYMERA: ogni “respiro” un brrrivido

Per i “Kymera” siamo ormai al tifo calcistico. Martedì scorso ovazioni da stadio hanno, infatti, accolto la loro esibizione nella quarta puntata di X Factor. I loro fans hanno, addirittura, esposto un cartello- “Kymera. Ogni respiro un brrrivido”- che sottolineava lagrande interpretazione di “Breathe” di Midge Ure.

Prestazione ancora più incredibile se si pensa alla fachiresca coreografia alla quale li ha costretti Luca Tommassini, con inclinazioni forzate che li hanno portati a sfiorare, cantando, il suolo. «So che è molto difficile– ha rincarato il loro padrino Enrico Ruggerima io voglio da voi il massimo. E vi chiederò cose sempre più ardite se avremo la possibilità di andare avanti in questa scalata.» Permesso “accordato”  grazie ai voti del pubblico a casa, che, in accordo coi pareri della giuria («una bella esibizione che mi ha dato emozioni», ha dichiarato Elio), ha proiettato Davide Dugros e Simone Giglio alla puntata del 5 ottobre.Un risultato che ha suscitato entusiasmi anche nella flemmatica ad Aosta, dove su un balcone del quartiere Dora è comparso addirittura il tricolore.