La emozioni oscure degli “EVEN MORE VAST”

Non è un caso che “Would You Believe?”, il nuovo album degli “Even More Vast”, sia stato presentato in anteprima il 17 ottobre scorso al Castello dei Doria di Dolceacqua nell’ambito della “Haunted Fest” del festival “Autunnonero”. “Haunted” (cioè spiritato, ma, anche, angosciato) è, infatti, anche il dark/wave degli undici brani del Cd frutto della maturazione artistica della coppia formata da Luca Martello e Antonietta Scilipoti che del gruppo aostano sono da dieci anni l’anima. «Mi interessa esplorare la parteLeggi altro

Musica equa e solidale a “Lo Pan Nër” di Aosta

L’obiettivo primario del commercio equo e solidale è la lotta allo sfruttamento da parte dei “soggetti forti”, dovuto a varie cause (economiche, politiche o sociali), al fine di garantire ai “soggetti deboli” un trattamento economico e sociale equo e rispettoso. E’ perfettamente conseguente, quindi, che lo scorso sabato 21 novembre, per festeggiare il quarto anniversario dell’apertura del punto vendita aostano della cooperativa “Lo Pan Nër”, in Via De Tillier alcuni jazzisti valdostani suonassero tra alimenti e prodotti di artigianato deiLeggi altro

Ho fotografato la mia OMBRA

C’è chi per intuire la sua “Ombra” ci ha messo tutta una vita,  a me è  bastato, invece, andare un pomeriggio al Museo del Parco Astronomico di Pino Torinese per, addirittura, fotografarla. “Ombra”, cioè la parte oscura del nostro inconscio ipotizzata all’inizio del Novecento dallo psicanalista Carl Jung  che vi distinse  una parte personale, propria della personalità dell’individuo, ed una sovrapersonale, archetipo del Male. Ma la “materia oscura” c’è anche nell’Universo. E tanta. « È una situazione alquanto imbarazzante dover ammettere che non riusciamoLeggi altro

Il mio nome è GHEDINI, risolvo problemi

Nella trasmissione  “Parla con me”  l’avvocato di Berlusconi Niccolò Ghedini, impersonato da Neri Marcorè, spiega a Serena Dandini il progetto di disegno di legge del processo breve  giocando al sudoku della giustizia. Ma non tutte le caselle si riempiono come vuole lui…  GHEDINI- MARCORE’: Il processo breve mi fa cadere in prescrizione i processi Cirio, Parmalat e ThyssenKrupp.. Come si fa? Come si fa??? … Bisogna ricorrere ad uno stratagemma che da un punto di vista giuridico può essere classificato come ARBITRIO GLANDUS SEGUGI…                                               Leggi altro

PAOLA CORTELLESI “tagliatrice di teste” in “Gli ultimi saranno gli ultimi”

 Il 24 novembre 1973 è nata a Roma  l’attrice e cantante Paola Cortellesi, la ricordo riproponendo la recensione dello spettacolo “Gli ultimi saranno ultimi” che nel novembre 2006 propose, per la “Saison Culturelle”, al Teatro Giacosa di Aosta. Un tempo i tagliatori di teste abitavano le foreste del Borneo o dell’Amazzonia, vestivano succintamente ed uccidevano con lance intinte nel curaro. Adesso di “tagliatori di teste” ce ne sono anche dalle nostre parti, vestono “trendy” e, nascondendosi dietro le spietate leggi delLeggi altro

ARTE (15) Il fiabesco spettacolo d’arte varia di PAOLO FRESU

Si chiama Paolo Fresu come il celebre trombettista jazz sardo, ma è astigiano (anche se il padre è di Ittireddu, vicino a Ozieri) e di mestiere fa il pittore e  lo scultore. «Fin da bambino sono stato un disegnatore molto prolifico.- spiega- Durante la gavetta ho accettato qualsiasi tipo di lavoro mi permettesse di disegnare, per cui ho finito per disegnare anche oggetti, giocattoli e costumi e scenografie per il teatro. Spinto dalla grande curiosità di conoscere quante più realtà miLeggi altro

ANGELA FINOCCHIARO: l’ironia di un “simpatico errore della Natura”

Per festeggiare il compleanno dell’attrice Angela Finocchiaro,  nata a Milano il 20 novembre 1955, ripropongo l’intervista che le feci nel novembre 2007 in occasione della replica aostana di “Miss Universo“. Scriveva Voltaire: “Se Dio ci ha fatti a sua immagine e somiglianza, gli abbiamo reso pan per focaccia”. Lo conferma “Miss Universo”, il monologo, interpretato da Angela Finocchiaro il 6 e  7 novembre 2007 al Teatro Giacosa nell’ambito della “Saison Culturelle”. In esso lo scrittore satirico Walter Fontana immagina cheLeggi altro

APPUNTI DI VIAGGIO (4): Ling Yin Temple di HANGZHOU: la sala con le statue dei 500 discepoli di Buddha (2009)

Generato, secondo la leggenda, dalla caduta di una perla della via lattea, il West Lake è citato in molti testi di poeti cinesi come prototipo di bellezza paesaggistica. Nella sua parte nord ovest, vicino alla città di Hangzhou, sorge  il Ling Yin Temple, uno dei monasteri più famosi della Cina, fondato nel 326 d.c. da Hui Li, un monaco buddhista di origine indiana. La sua intenzione era di dare una dimora agli Immortali, e così gli diede il nome diLeggi altro

Il dualismo del pensiero di Sant’Anselmo nella musica di GIOVANNI SOLLIMA

Nel corso di questo 2009 il nono centenario della morte di Sant’Anselmo d’Aosta ha scatenato in Valle un tourbillon di convegni, libri, cerimonie e spettacoli. Tra le iniziative più riuscite si può, sicuramente, annoverare il concerto, ideato da Riccardo Piaggio e tenutosi nella Cattedrale di Aosta lo scorso 7 novembre, in cui le parole di questo Doctor magnificus della Chiesa (recitate dagli attori valdostani Donatella Cinà e Pierre Lucat) sono state vivificate dalla musica del grande musicista siciliano Giovanni Sollima.Leggi altro

ARTE (14) “Pianoformance”, la schizofrenia musicale di MASSIMO GIUNTOLI

“The Art of Games”, l’esposizione che per sei mesi ha reso l’arte dei videogiochi soggetto da mostra, si è chiusa lo scorso 8 novembre, al Centro Saint-Bénin di Aosta, con “i giochi dell’Arte” di Massimo Giuntoli che, col recital pianistico intitolato “Pianoformance”, ha dimostrato quanta importanza abbia il gioco nell’Arte (nel caso specifico la musica). Pianista, compositore, performer, artista multimediale, il cinquantenne artista lombardo nell’occasione ha, infatti, finto di lottare contro una tastiera suo alter ego che, grazie al softwareLeggi altro